Pittura

Ci sono varie aziende soprattutto nelle grandi città che possono occuparsi di pittura e per esempio anche di decori e parliamo di quelle imprese che magari noi possiamo contattare per farci inviare degli imbianchini che si occupano di eseguire una tinteggiatura a casa nostra oppure in un nostro altro locale di proprietà e spesso tra l’altro sono anche professionisti che si occupano di eseguire lavori con il cartongesso o di eseguire dei trattamenti di legno o appunto di fare delle decorazioni e gli esempi sarebbero tanti da fare.

Anche perché spesso noi magari potremmo contattare queste imprese perché vogliamo una tinteggiatura per casa nostra e vorremmo sapere se loro anche si occupano di applicare un isolante termico acustico e quindi, a parte avere le mura completamente bianche, potremmo migliorare il benessere termico all’interno di la nostra e anche il benessere acustico.

Tra l’altro noi parliamo di pittura al singolare ma ne dovremmo parlare assolutamente al plurale perché ci stanno vari tipi di pitture dipende dalle esigenze e dipende da quello che decide l’imbianchino in questione in base a quello che si ritrova davanti.

Quindi ad esempio si potrebbe parlare di pitture esterne che possono riguardare edifici o capannoni o case o anche pitture interne che riguardano lo smalto e le finiture ed eseguono quando glielo chiediamo. dei trattamenti antimuffa specifici e sappiamo quanto bisogna stare attenti con la muffa e bisogna evitare che si formi all’interno di casa nostra perché la stessa è molto dannosa per la salute.

Un’altra cosa interessante rispetto a questo argomento è la distinzione tra la pittura e comunque una distinzione tecnica, e la decorazione pittorica perché quest’ultima è un intervento che ha come obiettivi di più la parte estetica e di abbellimento e infatti i decoratori hanno una tecnica che sembrano degli artisti perché si basano molto e si concentrano su appunto sulla parte estetica come dicevamo sopra.

Mentre è chiaro che, quando parliamo di imbianchini e parliamo di tinteggiatura si lavora sulla struttura e come obiettivi si hanno dei risultati a lungo termine più che risultati estetici e fermo restando che una cosa non esclude l’altra.

Prima di un qualsiasi intervento che ci potrebbe garantire un professionista che si occupa di pittura è sempre ben organizzare un sopralluogo

Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte è sempre ben organizzare un sopralluogo con un imbianchino o con il decoratore di interni che abbiamo scelto per fare dei lavori a casa nostra oppure in qualsiasi altro locale, ed è sempre una buona occasione per tutte e due le parti per confrontarsi.

Nel senso che comunque l’imbianchino in questione o qualsiasi altro professionista, come appunto può essere un decoratore, intanto vorrà sapere il budget che abbiamo a disposizione e comunque deve essere un budget che non mette in difficoltà il nostro bilancio familiare e poi vorrà capire e vorrà osservare l’ampiezza delle pareti e farci un preventivo molto dettagliato con tutte le voci di spesa. Fermo restando che comunque, in questi casi, è sempre bene farsi fare più.

Forse non sapevi che?

Lo stucco veneziano è una tecnica di rifinitura che usa strati di stucco applicati con una spatola, per rendere su una superficie liscia l’effetto del rilievo.
Numerosi sono i nomi che identificano questo prodotto: calce rasata, rasatura, grassello di calce, stucco veneziano, e stucco a calce. Alla base il prodotto è sempre lo stesso.
Ottenuto dalla miscela di grassello di calce, miscela di calce aerea ed acqua, con una polvere impalpabile di marmo, è un prodotto che permette di ottenere una finitura gradevole e pregiata, tipica della storia veneziana e delle ville venete.
L’effetto liscio e lucido si ottiene stendendo dalle due alle tre mani di prodotto di intonaco a calce fine o su marmorino. La pasta stesa e lisciata con la spatola permette alla polvere di marmo di penetrare nella massa di calce, in modo tale che più viene schiacciata più la finitura ottenuta diviene lucida. (Wikipedia)

Chiama Ora
Whatsapp
Email